Categorie

Commenti recenti

    Pittura su rame

    Pittura su rame, Scena di battaglia, Ignoto

    Oggetto: Pittura su rame
    Autore: Ignoto
    Soggetto: Scena di battaglia
    Data:
    Collezione: Collezione Cristoforo Centurione
    Descrizione iconografica: “[…] una gran battaglia […], dove sopra tutti spicca un grand insegna su cavallo bianco, che tiene il stendardo in spalla fatto a’ bande nere, e color d’oro […]”
    Misure: H: 33 cm ca., L: 49,5 cm ca.
    Ubicazione d’epoca: Genova, Palazzo Andrea Pitto, Piazza Fossatello 3
    Ubicazione attuale:
    Fonti a stampa:
    Fonte manoscritta:
    – Inventario dei beni mobili del palazzo di Battista Centurione, Via del Campo 1, in ASGE, Notai giudiziari 2749 Cesare Baldi, fasc. 388 c. 84v
    Annotazioni:
    Bibliografia:

    Pittura su rame, Sant’Andrea, Ignoto

    Oggetto: Pittura su rame
    Autore: Ignoto
    Soggetto: Sant’Andrea
    Data:
    Collezione: Collezione Cristoforo Centurione
    Descrizione iconografica: “[…] S. Andrea […] con la croce tra le braccia in atto pietoso verso il cielo […]”
    Misure: H: 17 cm ca., L: 12,5 cm ca.
    Ubicazione d’epoca: Genova, Palazzo Andrea Pitto, Piazza Fossatello 3
    Ubicazione attuale:
    Fonti a stampa:
    Fonte manoscritta:
    – Inventario dei beni mobili del palazzo di Battista Centurione, Via del Campo 1, in ASGE, Notai giudiziari 2749 Cesare Baldi, fasc. 388 c. 84v
    Annotazioni:
    Bibliografia:

    Pittura su rame, Sacra Famiglia con San Giovanni Battista, Ignoto

    Oggetto: Pittura su rame
    Autore: Ignoto
    Soggetto: Sacra Famiglia con San Giovanni Battista
    Data:
    Collezione: Collezione Cristoforo Centurione
    Descrizione iconografica: “[…] nostra Signora sedente, che tiene un ginochio sopra l’altro, S. Giuseppe dietro le sue spalle in disparte, che osserva il Signore, che dorme disteso nudo s’un banco, e col cappo adosso la Santissima Madre, indi S. Gio. Batta dall’altro lato, che segna col deto di non far rumore […]”
    Misure: H 31 cm ca., L: 25 cm ca.
    Ubicazione d’epoca: Genova, Palazzo Andrea Pitto, Piazza Fossatello 3
    Ubicazione attuale:
    Fonti a stampa:
    Fonte manoscritta:
    – Inventario dei beni mobili del palazzo di Battista Centurione, Via del Campo 1, in ASGE, Notai giudiziari 2749 Cesare Baldi, fasc. 388 c. 83v
    Annotazioni:
    Bibliografia:

    Predella su rame, Eremita penitente e paesaggi con cavaliere e mendicante, uomini e donne, Ignoto

    Oggetto: Predella su rame
    Autore: Ignoto
    Soggetto: Eremita penitente e paesaggi con cavaliere e mendicante, uomini e donne
    Data:
    Collezione: Collezione Cristoforo Centurione
    Descrizione iconografica: “[…] Tre quadretti in rame tutti tre incastrati in una cornice […] in quello di mezzo è rappresentato un paesaggio con un San Romito, poco longi una spelonca a piedi d’una montagna, che sta in ginochio sotto un grand’ albero in abito di penitenza con il crocifiso avanti disteso in terra con le braccia incrocciate, tenendo nelle mani in una la corona, o sia parte del rosario, e nell’altra un pezzo di catena appesa ad un bastoncello in atto di percuotersi, nell’altra un paesaggio boscareccio con huomo su cavallo bianco, che galoppa con mantello rosso, et un mendico poco longi sedente in atto d’elemosinare in lontananza qualche armenti, e pastori, nel terzo un paesaggio boscareccio con acqua da una parte, et un huomo a cavallo come nel sopradetto, ma che va di passo con altro a piedi, che l’accompagna appresso, poco longi un villano, et una donna, che l’osservano, in di qual che persone in lontananza […]”
    Misure: H: 25 cm ca., L: 118 cm ca.
    Ubicazione d’epoca: Genova, Palazzo Andrea Pitto, Piazza Fossatello 3
    Ubicazione attuale:
    Fonti a stampa:
    Fonte manoscritta:
    - Inventario dei beni mobili del palazzo di Battista Centurione, Via del Campo 1, in ASGE, Notai giudiziari 2749 Cesare Baldi, fasc. 388 c. 83r
    Annotazioni:
    - Le tre piccole pitture su rame, ognuna con le seguenti misure: H: 17 cm ca., L: 22 cm ca., sono inserite all’interno di un’unica cornice, creando una sorta di predella.
    - Le misure sono complessive di cornice.
    Bibliografia:

    Predella su rame, Cristo e la Samaritana, Battesimo di Cristo, Paesaggi marini, Ignoto

    Oggetto: Predella su rame
    Autore: Ignoto
    Soggetto: Cristo e la Samaritana, Battesimo di Cristo, Paesaggi marini
    Data:
    Collezione: Collezione Cristoforo Centurione
    Descrizione iconografica: “[Una] cornice entrovi incastrati cinque quadretti in rame, due più piccoli, cioè uno con Nostro Signore, che dimanda da bere alla Samaritana, e l’altro con San Giovanni Battista in atto di dare il battesimo al Signore […], gli altri tre rappresentano, cioè uno un porto di mare perfettamente in calma con molti bastimenti tutti piccioli, et alcune figurette in terra, altro una lingua di terra con bosco, che porge in acqua, ò sia mare in atto fluttuante, et un bastimento alla vela, et altro, che rappresenta un capriccioso paesaggio inondato d’acqua[…]”
    Misure: H: 25 cm ca., L: 173, 5 cm ca.
    Ubicazione d’epoca: Genova, Palazzo Andrea Pitto, Piazza Fossatello 3
    Ubicazione attuale:
    Fonti a stampa:
    Fonte manoscritta:
    – Inventario dei beni mobili del palazzo di Battista Centurione, Via del Campo 1, in ASGE, Notai giudiziari 2749 Cesare Baldi, fasc. 388 c. 82r-82v
    Annotazioni:
    – Le cinque piccole pitture su rame sono inserite all’interno di un’unica cornice, creando una sorta di predella; Cristo e la Samaritana e il Battesimo di Cristo misurano H: 12,5 cm ca., L: 17 cm ca., le tre rimanenti sono un poco più grandi e misurano: H: 17 cm ca., L: 22 cm ca.
    – Le misure sono complessive di cornice.
    Bibliografia:

    Predella su rame, Susanna e i vecchioni, Ratto di Europa, Paesaggio silvestre con Ninfe, Ignoto

    Oggetto: Predella su rame
    Autore: Ignoto
    Soggetto: Susanna e i vecchioni, Ratto di Europa, Paesaggio silvestre con Ninfe
    Data:
    Collezione: Collezione Cristoforo Centurione
    Descrizione iconografica: “[…] Tre quadretti in rame incastrati in una cornice, uno che rappresenta la casta Susanna in mezzo alli due vecchi, altro che rappresenta Giove in figura di toro, che porta via mare Europa, quattro donne su la prossima spiaggia in atto di meraviglia, e d’osservare, Cupido armato, che volante, è guida al toro suddetto in aria, quattro putti, o genii, che festeggiano, il terzo rappresenta un paesaggio silvestre con alcune donne, o ninfe, che giocano con boccie, e in disparte altre, che raggionan con un huomo silverstre, in tutto sette figure […]”
    Misure: H: 25 cm ca., L: 105, 5 cm ca.
    Ubicazione d’epoca: Genova, Palazzo Andrea Pitto, Piazza Fossatello 3
    Ubicazione attuale:
    Fonti a stampa:
    Fonte manoscritta:
    – Inventario dei beni mobili del palazzo di Battista Centurione, Via del Campo 1, in ASGE, Notai giudiziari 2749 Cesare Baldi, fasc. 388 c. 82r
    Annotazioni:
    – Le tre piccole pitture su rame, ognuna con le seguenti misure: H: 19 cm ca., L: 19 cm ca., sono inserite all’interno di un’unica cornice, creando una sorta di predella.
    – Le misure sono complessive di cornice.
    Bibliografia:

    Pittura su rame, Madonna con il Bambino e Santi, Pieter Paul Rubens

    Oggetto: Pittura su rame
    Autore: Pieter Paul Rubens
    Soggetto: Madonna con il Bambino e santi
    Data:
    Collezione: Collezione Gentile
    Descrizione iconografica:
    Misure: H: 74,5 cm ca., L: 49,5
    Ubicazione d’epoca: Genova, Palazzo Emanuele Filiberto Di Negro, Via al Ponte Reale 2
    Ubicazione attuale:
    Fonti a stampa:
    - Ratti 1780, pag.121
    - Alizeri 1846 Vol. II, pag. 433
    - Alizeri 1875, pag. 188
    Fonte manoscritta:- Inventario 2 dicembre 1811, Genova, Archivio Durazzo Giustiniani, Archivi Pallavicini, Carte Gentile, busta 1.
    Annotazioni:
    - Ratti 1780, non specifica la superficie del dipinto.
    - Per questioni ereditarie, nel 1811, la tela viene venduta, con un blocco di altre opere in collezione Gentile, ad Agostino Adorno.
    - Inventario 2 dicembre 1811, Santino Tagliafichi lo indica come dipinto su rame.
    - Le misure dell’opera sono ricavate dall’inventario, espresse in palmi sono state calcolate, approssimando il palmo a 24,8 cm.
    Bibliografia:
    - P. Boccardo (a cura di), “L’età di Rubens. Dimore, committenti e collezionisti genovesi.”, Milano, Skira, 2005, pag. 43.
    - Ibidem, pag.379
    - M. G. Bernardini, S. Danesi Squarzina, C. M. Strinati (a cura di), “Studi di storia dell’arte in onore di Denis Mahon”, Milano, Electa, 2000, pag. 205-213.

    Pittura su rame, San Francesco mostra le stigmate, Pieter Paul Rubens

    Oggetto: Pittura su rame
    Autore: Pieter Paul Rubens
    Soggetto: San Francesco mostra le stigmate
    Data:
    Collezione: Collezione Gentile
    Descrizione iconografica:
    Misure: H: 74,5 cm ca., L: 49,5
    Ubicazione d’epoca: Genova, Palazzo Emanuele Filiberto Di Negro, Via al Ponte Reale 2
    Ubicazione attuale:
    Fonti a stampa:
    - Ratti 1780, pag.121
    - Alizeri 1846 Vol. II, pag. 433
    - Alizeri 1875, pag. 188
    Fonte manoscritta:
    - Inventario 2 dicembre 1811, Genova, Archivio Durazzo Giustiniani, Archivi Pallavicini, Carte Gentile, busta 1.
    Annotazioni:
    - Ratti 1780, non specifica la superficie del dipinto.
    - Per questioni ereditarie, nel 1811, la tela viene venduta, con un blocco di altre opere in collezione Gentile, ad Agostino Adorno.
    - Inventario 2 dicembre 1811, Santino Tagliafichi lo indica come dipinto su rame.
    - Le misure dell’opera sono ricavate dall’inventario, espresse in palmi sono state calcolate, approssimando il palmo a 24,8 cm.
    Bibliografia:
    - P. Boccardo (a cura di), “L’età di Rubens. Dimore, committenti e collezionisti genovesi.”, Milano, Skira, 2005, pag. 43.
    - Ibidem, pag.379
    - M. G. Bernardini, S. Danesi Squarzina, C. M. Strinati (a cura di), “Studi di storia dell’arte in onore di Denis Mahon”, Milano, Electa, 2000, pag. 205-213.

    Pitture su rame, Mercurio addormenta Argo, Domenico Parodi

    Oggetto: Pittura su rame
    Autore: Domenico Parodi
    Soggetto: Mercurio addormenta Argo
    Data:
    Collezione: Collezione de Ferrari
    Descrizione iconografica:
    Misure:
    Ubicazione d’epoca: Genova, Palazzo di Gio Andrea Cicala, Via Canneto il Lungo 17
    Ubicazione attuale:
    Fonti a stampa:
    - Ratti 1766, pag.98
    - Ratti 1780, pag. 109
    Fonte manoscritta:
    Annotazioni:
    Bibliografia:

    Pitture su rame, Cristo condannato a morte, Domenico Parodi

    Oggetto: Pittura su rame
    Autore: Domenico Parodi
    Soggetto: Condanna di Cristo
    Data:
    Collezione: Collezione De Ferrari
    Descrizione iconografica: Soprani-Ratti 1769 Vol II: “[…] Cristo condannato a morte, con vivissima espressione di varj affetti nelle persone dipintevi: cioè, in altre di fierezza, e in altre di scherno. Anche questo quadro contiene inscizioni nella sedia del Giudice. Nel mezzo vi si legge: Tiber. Imper. All’intorno poi d’ essa si finisce di leggere: Tiberio V. Aelio Seiano Coss. V. C. DCCLXXXIII. IVL. LXXVI […]”
    Misure:
    Ubicazione d’epoca: Genova, Palazzo di Gio. Andrea Cicala, Via Canneto il Lungo 17
    Ubicazione attuale:
    Fonti a stampa:
    - Ratti 1766, pag. 98
    - Soprani-Ratti 1769 Vol II, pag. 212
    - Ratti 1780, pag. 109
    Fonte manoscritta:
    Annotazioni:
    - Ratti 1766, segnalata come tavola, elencata tra tavole di soggetto generico.
    Bibliografia: