Categorie

Commenti recenti

    Lucrezia

    Tela, Lucrezia, Artemisia Gentileschi

    Oggetto: Tela
    Autore: Artemisia Gentileschi
    Soggetto: Lucrezia
    Data: 1620-1621 ca
    Collezione: Collezione Gentile
    Descrizione iconografica:
    Misure: H: 100 cm, L: 77 cm
    Ubicazione d’epoca: Genova, Palazzo Emanuele Filiberto Di Negro, Via al Ponte Reale 2
    Ubicazione attuale: Milano, Collezione Etro
    Fonti a stampa:
    - Ratti 1780, pag. 120
    - Alizeri 1846 Vol. II, pag. 432
    Fonte manoscritta:
    - Inventario 2 dicembre 1811, Genova, Archivio Durazzo Giustiniani, Archivi Pallavicini, Carte Gentile, busta 1.
    Annotazioni:
    - Ratti 1780, la attribuisce ad Orazio Gentileschi.
    - Per questioni ereditarie, nel 1811, la tela viene venduta, con un blocco di altre opere in collezione Gentile, ad Agostino Adorno.
    - Inventario 2 dicembre 1811, è attribuita ad Orazio Gentileschi.
    Bibliografia:
    - P. Carofano, M. Ciampolini, F. Paliaga, (a cura di), “Atti delle Giornate di Studi sul Caravaggismo e il Naturalismo nella Toscana del Seicento”, Pontedera, Bandecchi & Vivaldi, 2009, pag. 19.
    - P. Boccardo (a cura di), “L’età di Rubens. Dimore, committenti e collezionisti genovesi.”, Milano, Skira, 2005, pag. 380.
    - F. Simonetti (a cura di), “Orazio Gentileschi e Pietro Molli”, Genova, San Giorgio, 2005, pag. 36.
    - J.W. Mann e K.Christiansen, (a cura di), “Orazio e Artemisia Gentileschi”, Milano, Skira, 2001, pag. 362.
    - M. G. Bernardini, S. Danesi Squarzina, C. M. Strinati (a cura di), “Studi di storia dell’arte in onore di Denis Mahon”, Milano, Electa, 2000, pag. 205-213.
    - R. Contini, G. Papi, (a cura di), “Artemisia Gentileschi”, Roma, De Luca, 1999, pag. 50.

    Tela, Lucrezia, Ignoto

    Oggetto: Tela
    Autore: Ignoto
    Soggetto: Lucrezia
    Data:
    Collezione: Collezione Sauli
    Descrizione iconografica:
    Misure:
    Ubicazione d’epoca: Genova, Palazzo Bendinelli Sauli, Via San Lorenzo 12
    Ubicazione attuale:
    Fonti a stampa:
    - Ratti 1780, pag. 112
    Fonte manoscritta:
    Annotazioni:
    Bibliografia:

    Pittura su Rame, Morte di Lucrezia, Domenico Parodi

    Oggetto: Pittura su Rame
    Autore: Domenico Parodi
    Soggetto: Morte di Lucrezia
    Data: 1703
    Collezione: Collezione De Ferrari
    Descrizione iconografica: Soprani-Ratti 1769 Vol II: “[…] Lucrezia sopra d’ un letto in atto di spirar l’ anima. Stanno intorno a lei le sue donne; alcune delle quali piangono; altre mirano stupefatte, e dolorose la piaga . Collatino vedesi quivi immerso nel lutto, con le mani al viso; e a lato v’ è Giunio Bruto, il quale con la destra alzata da ad intendere, che fa il solenne giuramento […].”
    Misure:
    Ubicazione d’epoca: Genova, Palazzo di Gio. Andrea Cicala, Via Canneto il Lungo 17
    Ubicazione attuale:
    Fonti a stampa:
    - Ratti 1766, pag. 98
    - Soprani-Ratti 1769 Vol II, pag. 211
    - Ratti 1780, pag. 109
    Fonte manoscritta:
    Annotazioni:
    - Ratti 1766, segnalata come tavola.
    - Dal catalogo della “Fondazione Zeri” si apprende che il rame è stato immesso nel mercato antiquario.
    - Se ne trova traccia, come lotto in vendita, sul catalogo on line della casa d’asta Bonhams (5 Dicembre 2007).
    Bibliografia: