Categorie

Commenti recenti

    Pinacoteca Civica di Cento

    Tela, Sibilla, Guercino

    Oggetto: Tela
    Autore: Guercino
    Soggetto: Sibilla
    Data: 1620 ca
    Collezione: Collezione Gentile
    Descrizione iconografica:
    Misure: H: 137 cm, L: 130 cm
    Ubicazione d’epoca: Genova, Palazzo Emanuele Filiberto Di Negro, Via al Ponte Reale 2
    Ubicazione attuale: Cento, Pinacoteca Civica
    Fonti a stampa:
    - Ratti 1780, pag. 120
    - Alizeri 1846 Vol. II, pag. 432
    - Alizeri 1875, pag. 187-188
    Fonte manoscritta:
    - Inventario 2 dicembre 1811, Genova, Archivio Durazzo Giustiniani, Archivi Pallavicini, Carte Gentile, busta 1.
    Annotazioni:
    - Per questioni ereditarie, nel 1811, la tela viene venduta, con un blocco di altre opere in collezione Gentile, ad Agostino Adorno.
    - Le misure dell’opera sono ricavate dall’inventario, espresse in palmi sono state calcolate, approssimando il palmo a 24,8 cm.
    - La tela, nel suo formato originale misurava H: 69 cm, L: 79 cm. Secondo Piero Boccardo l’ingrandimento è dovuto alla necessità di avere opere di egual dimensioni alle pareti.
    Bibliografia:
    - F. Gozzi e R. Vodret (a cura di), “Guercino 1591-1666. Capolavori da Cento e da Roma”, Firenze, Giunti, 2011, pag. 104-105.
    - S. Papetti e V. Sgarbi (a cura di), “Le stanze del cardinale: Caravaggio, Guido Reni, Guercino, Mattia Preti”, Milano, Silvana, 2009, pag. 112-113.
    - G. Campanini (a cura di), “Da Guercino a Bonzagni. Le collezioni d’arte della Fondazione e della Cassa di Risparmio di Cento”, Bologna, FMR-Art’è, 2008, pag. 62-63.
    - P. Boccardo (a cura di), “L’età di Rubens. Dimore, committenti e collezionisti genovesi.”, Milano, Skira, 2005, pag. 386.
    - M. G. Bernardini, S. Danesi Squarzina, C. M. Strinati (a cura di), “Studi di storia dell’arte in onore di Denis Mahon”, Milano, Electa, 2000, pag. 205-213.
    - P. Boccardo, N. Turner (a cura di), “Genova e Guercino: dipinti e disegni delle Civiche collezioni”, Genova, Nuova Alfa, 1992, pag. 21.